Archivi del mese: maggio 2015

24 maggio 2015 centenario inizio 1° conflitto mondiale

Oggi 24 Maggio,a cento anni dall’inizio del primo conflitto mondiale da parte dell’Italia,si è tenuta una solenne commemorazione in onore di tutti coloro che diedero la vita per la Patria.I comuni di Sedico e Trichiana,separati dal fiume Piave,hanno cominciato la commemorazione a Ponte San Felice con il lancio di una corona di fiori nel sacro fiume che fu spettatore di cruenti battaglie.Di seguito presso la sede degli alpini di Sedico si è fatta l’alza bandiera e di seguito,nella chiesa parrpocchiale si è celebrata una solenne messa cantata.Verso mezzogiorno è stata depositata una corona presso il monumento ai caduti cui e seguito lo sfilamento del corteo verso Villa Pat ove è stata innaugurata una interessantissima mostra di lettere,foto e cartoline provenienti dal fronte.Tutta la cerimonia è stata rallegrata con la musica della banda musicale dei “Congedati della Brigata Cadore” che hanno rallegrato i presenti con musiche e caroselli.Erano presenti i labari di Belluno e Trichiana.

Udine 23 maggio 2015 Raduno Nazionale Interforze

Oggi 23 maggio 20125,si è svolto nella città di Udine il 4° Raduno Nazionale Interforze.
Sotto un cielo pumbleo, gonfio di nuvole a dir poco minacciose ,si sono ritrovate nella bella città friulana migliaia di radunisti provenienti da tutte le regioni d’Italia.Dopo l’alza bandiera ed i molteplici discorsi e saluti da parte delle autorità civili e militari che presenziavano alla cerimonia,sotto una pioggerellina non forte,ma persistente,è iniziato lo sfilamento attraverso la bella città friulana.Al termine gran parte dei convenuti, si sono dispersi per la città in cerca di un posto ove rifocillarsi e scrollarsi di dosso l’abbondante pioggia presa!.

1° Maggio Giornata dei Caduti e Dispersi in guerra

Oggi 1° maggio 2015 in Piazzale Marconi si è commemorata la”Giornata
dei Caduti e Dispersi in guerra”.Dopo la deposizione di una corona,ed
il saluto del Sindato,Il Consigliere comunale Filippo Cibien ha tenuto
l’orazione ufficiale alla presenza delle autorità cittadine e dei numerosi
Labari in rappresentanza delle Associazioni Combattentistiche e
d’arma.E’ seguita la celebrazione della S.Maessa nella chiesetta
dell’istituto “Sperti”in via Feltre.Al termine della funzione
religiosa,tutti i presenti si sono trasferiti in località “La Rossa”
presso la scuola elementare di Fiammoi ove si è tenuta un’altra
commemorazione tenuta dalla professoressa Tiziana De Dea, insegnante
presso la scuola media “Ippolito Nievo” di Cavarzano.Di poi ci sono
stati degli interventi degli alunni della classe terza media A di
Cavarzano e della classe quinta della scuola elementare di Fiammoi.
Alla fine della cerimonia è seguito un sobrio rinfresco.