Archivi del mese: ottobre 2017

Commemorazione in ricordo dei caduti e dispersi in guerra 15/10/2017

A Belluno nel Tempio-Ossario di Mussoi, oggi, 15 ottobre 2017 alle ore 10.45 si è tenuta la Commemorazione dei Caduti e Dispersi della Campagna di Russia (1941-1943).
La Sezione Reduci di Russia di Belluno (UNIRR) ha organizzato la cerimonia nel ricordo anche dei reduci deceduti nel corso degli anni.
La celebrazione della S.Messa è stata preceduta dalla deposizione di una corona d’alloro da parte di un superstite, ai piedi dell’altorilievo in bronzo dedicato ai Caduti in Russia concepito e voluto dal reduce prof. Massimo Facchin .
Questa celebrazione si rinnova di anno in anno, segno che non ci si può dimenticare di chi, nel fiore degli anni, ha dovuto abbandonare la propria famiglia per andare a combattere, e per molti di loro morire, nella lontana Russia come è ben rappresentato in un altro monumento bronzeo collocato nel Parco Città di Bologna a Belluno sempre dello stesso autore.Tra le varie associazioni combattentistiche ed arma erano presenti i labari delle Sezioni Artiglieri di Belluno e Trichiana.        Il coro “Nonte Dolada “, presente alla commemorazione, durante la Santa Messa ha allietato i presenti con le loro belle melodie.

Commemorazione Cap.Magg.a(m) medaglia d’argento V.M. Claudio Fant cl.1896

Cento anni or sono e precisamente il 16 settembre 1917 decedeva a Mesniak (Medio Isonzo) sul campo di battaglia della 1^ Guerra Mondiale Cludio Fant , Caporal Maggiore Artigliere Alpino medaglia d’argento al Valor Militare al quale è stato dedicato il Gruppo Alpino 33 di Peron di Sedico.
Erano presenti alla commemorazione vari vessilli, il labaro degli alpini della sezione di Belluno, il labaro dei Bersaglieri ed il Labaro della Sezione Provinciale degli Artiglieri di Belluno.