Cerimonia conclusiva Modulo Integrato Truppe Alpine 7° Reggimento Alpini Belluno, 22 /12/ 2021

Mercoledì 22 dicembre scorso presso la caserma Salsa-D’Angelo, sede del 7° Reggimento Alpini si è svolta la cerimonia di conclusione del corso di specializzazione successivo a quello della formazione di base dei militari assegnati alle truppe alpine. Ha presieduto la cerimonia il generale comandante la Brigata Julia che, coadiuvato dai comandanti dei reggimenti dia appartenenza dei militari, ha consegnato loro i copricapi di specialità. Alla cerimonia erano state invitate le Associazioni d’Arma, tra le quali la nostra che ha partecipato con il Labaro della Sezione Provinciale.

S. Messa di Natale 18/12/2020

Oggi, come tutti gli anni, organizzata dall’ ANA della sezione di Belluno, si è celebrata nella Cattedrale cittadina la S. Messa di Natale per ricordare tutti gli alpini andati avanti, caduti in guerra ed in pace. La cerimonia è stata officiata dal Vescovo di Belluno S.E .monsignor Renato Marangoni. La nostra sezione era presente in rappresentanza di tutti gli artiglieri della provincia.

Festa S. Barbara a Ponte nelle Alpi 5 dicembre 2021

Domenica 5 dicembre abbiamo festeggiato la nostra Patrona  S. Barbara nella chiesa di Cadola. Dopo la cerimonia religiosa è stata deposta una corona al monumento ai caduti di tutte le guerre, antistante il comune di Ponte nelle Alpi. Di poi si è svolta l’assemblea elettiva nella sede “Casetta Andrea Prest” a Nuova Erto. Nell’occasione è stato approvato il bilancio consuntivo dell’associazione ed il rinnovo delle cariche associative della sezione. Alla fine dei lavori si è consumato il “rancio sociale”.     

Festa S. Barbara a Belluno 4 dicembre 2021

Il quattro dicembre, a differenza dell’anno scorso in cui non abbiamo potuto celebrare la festa della nostra Patrona S. Barbara a causa della pandemia, ci siamo ritrovati nei giardini di piazzale Vittime delle foibe davanti al monumento al mulo ed al suo conducente e alla presenza dei labari di parecchie associazioni combattentistiche e d’arma provenienti anche da fuori provincia.  La cerimonia è iniziata con l’alzabandiera ed è proseguita con la deposizione di una corona d’alloro al monumento. Successivamente  il presidente della Sezione provinciale artiglieri di Belluno Costante Fontana ha rivolto un breve saluto ai presenti ringraziandoli per la loro gradita partecipazione  ed ha ceduto la parola al rappresentante del sindaco di Belluno Jacopo Massaro. Per la rituale allocuzione il giornalista Dino Bridda, nostro associato, ha ricordato gli eventi bellici riguardanti la spedizione in Grecia sottolineando l’impreparazione logistica delle nostre truppe a quell’evento. La mattinata si è conclusa nella chiesa di S. Stefano dove il parroco don Lorenzino Menia ha celebrato la S. Messa nel corso della quale sono state recitate le preghiere dell’ artigliere , del caduto in guerra del Genio e delle Trasmissioni e del marinaio.

Convocazione soci Sezione di Ponte nelle Alpi

Il direttivo della sezione di Ponte nelle Alpi ha convocato una riunione per ufficializzare la ripresa delle attività associative della sezione dopo il rallentamento causato dalla pandemia. Dopo aver lungamente discusso sulle prossime attività che la sezione intende riprendere con rinnovato entusiasmo i presenti hanno pranzato con un menù a base di cervo.

Riunione Regionale Veneto A.N.Art.I


Sabato 27 novembre, presso il Centro Anziani di S. Stino di Livenza si è tenuta la riunione dei presidenti provinciali del Veneto. Sono stati esposti gli argomenti trattati nel recente Consiglio Nazionale, il Nazionale nel centenario di fondazione dell’A.N.Art.I. che si svolgerà a Torino nel 2023, la proposta di un Campus scuola Interarma ed altro. Tra gli argomenti che interessano la nostra regione le elezioni del Delegato Regionale per il triennio 2022-2024. Alla  riunione  erano  presenti  i  rappresentanti di  tutte le  provincie  del Veneto.

4 Novembre 2021 Festa delle Forze Armate Italiane

Le cerimonie sono iniziate con l’Alzabandiera in piazza dei Martiri poi nuovamente l’Alzabandiera alla Stele Commemorativa dei Caduti in Guerra e deposizione di una corona. Successivamente deposizione di due corone ai monumenti degli Alpini sull’omonimo ponte .Di poi cerimonia militare nella caserma “Salsa-D’Angelo” sede del 7° Reggimento Alpini con una compagnia di formazione multiarma a rendere gli Onori Militari. Nei discorsi di rito è stata ricordata la ricorrenza del centenario della translazione e della tumulazione nell’Altare della Patria del Milite Ignoto, cui è stata concessa la cittadinanza onoraria del Comune di Belluno. Numerose le associazioni Combattentistiche e d’Arma presenti compresa una nostra rappresentanza.