Festa dell’arma del Genio e delle Trasmissioni 24/6/2021

Oggi 24 giugno 2021 si è celebrata la festa dell’Arma del Genio e delle Trasmissioni.
Presso il monumento eretto a Longarone in memoria dei due Genieri Alpini (Florindo PRETTO e Giovanni URRIANI) che la notte del disastro erano di guardia al ponte Bailey varato dai militari della Compagnia Genio Pionieri “CADORE” durante l’addestramento in quei luoghi , si è svolta una toccante cerimonia. Dopo l’alza bandiera e la deposizione di una corona, vi è stata   una breve allocuzione ai presenti da parte del Presidente dell’associazione Genieri dii Belluno e da parte del rappresentante del sindaco di Longarone.
Varie associazioni d’arma hanno partecipato alla cerimonia tra cui gli Artiglieri della nostra associazione con il Labaro della Sezione Provinciale di Belluno.
Alla fine della cerimonia il   presidente ha invitato i presenti presso la sede Alpini di Longarone ove si è festeggiato con un sobrio rinfresco.

Riunione regionale del Veneto 19 giugno 2021

Sabato 19 giugno 2021, si è tenuta la tanto attesa riunione regionale, presso il centro Ricreativo e Culturale “Primo Levi” di S. Stino di Livenza. Erano presenti il Delegato Regionale e le rappresentanze di tutte le province del Veneto. Argomenti trattati: Lo stato delle Sezioni: iscrizioni, abbonamenti, onorificenze. Centenario del Milite Ignoto con cerimonie presso i vari Sacrari del Veneto, è richiesta la presenza delle Sezioni Artiglieri più vicine o comunque della provincia di appartenenza del Sacrario. Per BL 6 ottobre Monte Grappa, 24 ottobre Pocol (Cortina). Raduno Bersaglieri a Roma per l’anniversario della Presa di Porta Pia (ottobre), con la partecipazione degli Artiglieri. Raduno nel 2023 per il centenario della fondazione dell’ A.N.Art.I. sarebbe Ideale la città di Torino. Al termine tutti ospiti del Delegato presso un ristorante locale.

Il presidente Costante Fontana è Cavaliere Ufficiale

Martedì 4 giugno 2021 in Prefettura a Belluno sono stati consegnati i diplomi di cavaliere e cavaliere ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica alla presenza del prefetto dottor Mariano Savastano, del sindaco del capoluogo Jacopo Massaro, del presidente della Provincia Roberto Padrin e di altre autorità civili e militari.

Tra i nuovi cavalieri ufficiali bellunesi è stato insignito Costante Fontana, primo capitano e da parecchi anni presidente della Federazione provinciale dell’Associazione Nazionale Artiglieri d’Italia. Con l’occasione è stato ricordato, dall’addetta al cerimoniale dottoressa Donatella Piol, che il neo cav. uff. Costante Fontana, già tecnico d’azienda, è anche vice presidente del Nastro Azzurro. Nello sport è stato vice presidente provinciale dell’Hockey Pattinaggio e dirigente provinciale e regionale della Polisportiva Giovanile Salesiana. Ha militato nel Circolo di Belluno delle A.C.L.I. e, amante della natura, è stato guardia giurata ecologica volontaria. Appassionato di archeologia, è socio degli “Amici del Museo” con cui ha effettuato campagne di scavo nel territorio bellunese, inoltre è sempre attivo in vari campi del volontariato sociale a favore dei meno abbienti e di chi soffre.

Da queste colonne gli giungano vivissime congratulazioni da parte dei componenti degli organi sociali e dei soci tutti della Federazione provinciale An.Art.I. di Belluno.

2 Giugno Festa della Repubblica Italiana

Si è celebrata in piazza dei Martiri la cerimonia dell’anniversario della festa della Repubblica Italiana in forma ridotta a causa del covid 19. Dopo l’alza bandiera il Prefetto di Belluno ha concluso la cerimonia con la lettura del messaggio augurale inviato dal Presidente della Repubblica. La nostra Associazione ha partecipato alla cerimonia con il labaro sezionale.

ASSEMBLEA ANNUALE ALPINI SEZIONE BELLUNO CENTESIMO ANNIVERSRIO

Con l’assemblea odierna, la sezione Alpini di Belluno ha celebrato il centesimo anniversario dalla fondazione. La nostra sezione è stata invitata ed ha partecipato alla manifestazione solo con il nostro segretario a causa delle disposizioni anti covid19. Erano presenti autorità civili e militari tra cui il Vice Presidente vicario nazionale dell’ associazione Nazionali Alpini che hanno nobilitato l’ anniversario.